E’ la Spagna la regina delle mete turistiche europee

Un turista straniero su cinque preferisce la Spagna. Tra le destinazioni turistiche più ambite vi sono pure Italia, Francia e Regno Unito. L’Italia da sola conta il 15,25% del totale dei pernottamenti dell’Unione europea.

di Redazione

E’ la Spagna la meta preferita europea per i turisti non residenti, cioè provenienti dall’estero. A certificarne il risultato è Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea (Ue). Più di un turista su 5 ha pernottato almeno una notte in Spagna nel 2015. La cifra equivale al 21,3% del totale dei pernottamenti in strutture turistiche dell’UE.

Complessivamente, le destinazioni più popolari per i “non residenti” sono risultate essere la Spagna (270 milioni di pernottamenti), l’Italia (193 milioni di pernottamenti), la Francia (130 milioni di pernottamenti) e il Regno Unito (118 milioni di pernottamenti). Queste 4 nazioni, da sole, rappresentano più della metà (56,2%) dei pernottamenti totali trascorsi da “non residenti” nelle strutture turistiche dell’Ue.

I paesi mediterranei come Grecia e Portogallo si confermano mete altrettanto ambite per i turisti esteri, ma si classificano rispettivamente al settimo e al nono posto della graduatoria, entrambi superati da altre destinazioni turistiche, come Austria e Germania.

Tra i paesi non aderenti all’Ue, la Turchia si conferma una meta turistica molto apprezzata dai turisti stranieri, nonostante i noti problemi di stabilità politica e di sicurezza interna.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *